Se trovi utile il mio blog sostienimi con una piccola donazione. GRAZIE

Ridimensionare partizioni LVM (Fedora 16)

Dopo aver installato Fedora 16 sul mio portatile mi sono ritrovato con la partizione di Home un pò piccola per i miei gusti.

Non avendo mai avuto a che fare con LVM ho fatto un pò di prove e letto un pò di documentazione e siccome non e’ proprio una cosa immediata da fare ho deciso di pubblicare i vari passaggi.

Faccio presente che se seguendo la procedura che riporto sotto perderete i vostri dati non mi riterro’ responsabile , quindi fatevi un salvataggio.

  • Avviare la macchina con il DVD di installazione
  • Non far montare in automatico i dischi
    (scelta Troubleshooting -> Rescue a Fedora system e dopo aver scelto la lingua e la tastiera selezionare Salta)
  • avviata la shell per popolare con i volumi la dev dare i seguenti comandi
    # vgchange -ay
  • se non sapete come si chiamano i volumi e i gruppi date il comando che segue
    # lvdisplay
  • ridurre il file system di un pò di piu di quello che vorremmo con
    # resize2fs /dev/vg_epc318/lv_root 48G
    # e2fsck -f /dev/vg_epc318/lv_root
  • ridurre il volume logico
    # lvreduce -L -1G vg_epc318/lv_root
  • riespandere il file system in modo da occupare tutto lo spazio a disposizione
    # resize2fs /dev/vg_epc318/lv_root
    # e2fsck -f /dev/vg_epc318/lv_root
  • ingrandire la home
    # lvextend -L +1G vg_epc318/lv_home
  • espandere il filesystem della home
    # resize2fs /dev/vg_epc318/lv_home
    # e2fsck -f /dev/vg_epc318/lv_home

 

In questo modo ho ridotto di un Gb la root e allargato dello stesso spazio la home.
Inizialmente la mia root era di 50Gb e ora è di 49Gb.

Al riavvio verrà avviata in automatico la rietichettatura dei file da parte di SeLinux
e la rigenerazione di file e directory volatili segnalato con il messaggio :

Started Recreate Volatile Files and Directories

Per quest’ultimo pasaggio ci vorra’ qualche minuto.

Comments are closed.