Se trovi utile il mio blog sostienimi con una piccola donazione. GRAZIE

Mono

Storicamente scegliere un linguaggio di sviluppo o un framework Microsoft ha sempre significato rassegnarsi a veder girare i propri applicativi sulle sole piattaforme Microsoft .
Proprio per questa verità storica molti programmatori .NET sono sorpresi quando apprendono che .NET è platform-indipendent .
Questo significa che si possono compilare ed eseguire applicazioni .NET su sistemi operativi non Microsoft .
Oppure si possono sviluppare e compilare applicativi .NET su sistemi operativi come Linux e poi eseguirli sui sistemi Microsoft .

Tutto ciò è possibile grazie al lavoro di Miguel de Icaza (e della Novell) che ha implementato le CLI (Common Language Infrastructure) di .NET su Linux creando quello che si chiama MONO

MONO è quindi l’implementazione Open delle seguenti direttive :

ECMA-334 , che definisce la sintassi e la semantica del linguaggio C#
ECMA-335 , che definisce numerosi dettagli di .NET (le CLI)

PS:
L’implementazione di .NET sulle piattaforme Linux ha generato un gran rumore nella comunità causando discussioni infinite sul fatto se sia un bene o un male per la comunità Open.
Sinceramente io non sò se la cosa possa nuocere alla comunità Open o a Linux e non avendo quindi un giudizio a tal proposito vi posso solo dire che Mono semplifica notevolmente lo sviluppo in ambiente Linux e mi permette di imparare ad usare un linguaggio moderno che posso anche utilizzare sulle piattaforme Microsoft .
Dimenticavo di dirvi che tutto dove posso io utilizzo Linux 😉